agonia
italiano

v3
 

Agonia.Net | Regolamento | Pubblicità Contatto | Registrati!
poezii poezii poezii poezii poezii
poezii
armana Poezii, Poezie deutsch Poezii, Poezie english Poezii, Poezie espanol Poezii, Poezie francais Poezii, Poezie italiano Poezii, Poezie japanese Poezii, Poezie portugues Poezii, Poezie romana Poezii, Poezie russkaia Poezii, Poezie

Poesia Personali Prosa Sceneggiatura Saggistica Stampa Articolo Comunità Concorso speciale Tecniche letterarie

Poezii Românesti - Romanian Poetry

poezii


 

dello stesso autore




Traduzioni di questo testo
0

 I commenti degli utenti


print e-mail
Lettori: 2489 .



Parvenze di Maria Vinella
articolo [ Arte ]
Patrizia D’Orazio e Maria Grazia Martino

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
di [raduh ]

2012-01-17  |     | 



Parvenze: ombre leggere della reale, scritture del tempo che scivola muto, timidi luoghi velati dalla memoria, ricordi pallidi di voci lontane. Forme, figure, gesti, segni, disegni.
Per Patrizia D'Orazio l'arte è parvenza di una realtà impastata con la stessa materia dei sogni, delle visioni, dei miraggi. In un'atmosfera metafisicamente sospesa, le immagini dell'artista realizzano un processo di progressiva dissoluzione che trasforma le figurazioni in ombre evanescenti, corpi immateriali, aloni di luce. Le ricerche sulla smaterializzazione della materia conducono D'Orazio a sperimentare le potenzialità del disegno, degli inchiostri e degli acquerelli, per costruire ambigui piani spaziali sui quali tracciare gruppi di sinuose forme femminili, nudi in penombra, silhouettes danzanti, strumenti musicali, sedie vuote … Mediante una metodologia articolata, l'artista parte da immagini fotografate in controluce per avviare una rielaborazione grafica che serializza ritmicamente giochi di sfumature e tratteggi in chiaro-scuro. In tal modo, coniugando il peso alla leggerezza, il pieno al vuoto, l'oscurità alla luminosità, la stasi al movimento, crea eleganti composizioni coreografiche accolte da fughe prospettiche moltiplicate. In opere come “Attesa”, “Pausa”, “Canto”, “Ritmi”, quasi come su un pentagramma bizzarro, le forme e le figure disegnate suggeriscono sonorità armoniose che avvolgono lo sguardo e provocano un dialogo misterioso e seducente tra mondo del reale e mondo dell'arte.

Per Maria Grazia Martino l'arte è parvenza di una realtà fatta di sottili trame, fili, nodi che intrecciano storie e raccontano emozioni, recuperano il passato e suggeriscono nuove sensazioni. Le sue opere sono effimere, provvisorie, transitorie. Sono vaporosi ricami di carta, delicati intrecci di plastica, installazioni impalpabili di spago, sagome elastiche di filo metallico, brevi parole scritte su arazzi sospesi, stendardi tessuti con leggerezza, trame curiose assemblate con stoffe di scarto. E tra le innumerevoli pieghe: piccoli e imprecisi decori, sottili filamenti pendenti, alfabeti tattili che misurano il tempo (“Adesso”, “Mai”, “Domani”, “Ora” …), tracce di lingue clandestine e di linguaggi occultati. Con paziente e sagace tenacia, Martino raccoglie le esperienze antiche della tradizione e con il gesto lento del ricamo, inventa - pian piano - il movimento creativo della mano che sperimenta il disegno col filo. L'azione riflessiva del pensiero - che scorre sempre su tutte le cose (e su installazioni, sculture, opere a parete) - misura e delimita lo spazio, nomina e definisce il tempo. Nelle astratte “Pagine del tempo” (arazzi monocromi di bianco su bianco), nei piccoli libri d'artista (in corda, filo, spago, cotone, metallo ecc.), nei “Tessuti con scritture” (delicatissimi mosaici di pezzetti di tessuti realizzati a mano), l'artista usa lo spazio estetico come dimensione poetica dove custodire l'intimità del proprio sguardo.

.  |










 
poezii poezii poezii poezii poezii poezii
poezii
poezii Questo è l'Olimpo della Lettertura, della Poesia, e della Cultura. Se hai piacere di partecipare alle nostre iniziative scrivi altrimenti appaga la tua conoscenza con gli articoli, la saggistica, la prosa, la poesia classica e/o contemporanea oppure partecipa ai nostri concorsi. poezii
poezii
poezii  Cerca  Agonia.Net  

La riproduzione di qualsiasi materiale che si trova in questo sito, senza la nostra approvazione, é assolutamente vietata
Copyright 1999-2003. Agonia.Net

E-mail | Politica di condotta e confidenzialità

Top Site-uri Cultura - Join the Cultural Topsites!