agonia
italiano

v3
 

Agonia.Net | Regolamento | Pubblicità Contatto | Registrati!
poezii poezii poezii poezii poezii
poezii
armana Poezii, Poezie deutsch Poezii, Poezie english Poezii, Poezie espanol Poezii, Poezie francais Poezii, Poezie italiano Poezii, Poezie japanese Poezii, Poezie portugues Poezii, Poezie romana Poezii, Poezie russkaia Poezii, Poezie

Poesia Personali Prosa Sceneggiatura Saggistica Stampa Articolo Comunità Concorso speciale Tecniche letterarie

Poezii Românesti - Romanian Poetry

poezii


 

dello stesso autore




Traduzioni di questo testo
0

 I commenti degli utenti


print e-mail
Lettori: 2443 .



come i rami secchi
poesia [ ]
il riflesso

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
di [nuvolasorriso ]

2009-11-09  |     | 



Inseguivo,sulle mie impronte,
l’ombra
della strada in discesa

Il tempo………:



L'immagine segreta del lago dei ricordi sull'acqua si frantumo'
Cadde la pioggia tra i rami
Neache la memoria fu in grado di soccorrere:
Sdoppiò la vista
Accecati dal diamante,
Distrutta la citta' la più bella: stella cometa
Sfiorarono antichi vasi l'oro di quelli
Ad est alla deriva
detriti..
Accecati dalla luce del diamante appeso al collo di lei

Stella cometa

Alberi messi in fila dal regime con i “piedi legati”,
Radici?

Croce di sant'antonio duello' cavalieri
sulla terra senza confini

In lontananza Ronzio di api
sciami di eserciti direzionati come le onde del mare
che a volte si nascondono
sciami di esericiti guidati dal filo della logica del potere/
scacco matto sulla terra
che nessuno volle mai sudarsi
ma che trasudo' umida

Alberi messi in fila dal filo del potere:
Burattini
al sicuro dentro al loro cerchio a 4 lati

In sala d'attesa per essere trapiantati
Deportati
Come gli schiavi!
Immobili senza il libero respiro della fotosintesi,
Anche le “mani” perdevano i segni di ciò che il destino,
respiro nostro dei nostri desideri, vi aveva scritto: messaggi rubati dal vento dei contrari.
potatura dei cespugli “intrecciati” come l’odio a scatti.
:"Rincorsi i trascorsi: mai afferrati- ormai sfuocati - si smarrisce cosa con la melodia della foglia mia?sparivano nel verde le venature sulla mia mano ,mentre si apriva verso le chioma dell’albero più alto un bacio morto mai colto: destino o rapina?"

Come i rami secchi, niente è per sempre verde, nemmeno la speranza.
Solo il riflesso dell'amore, istinto della sopravvivenza che è in noi.
Perché uomini,
Ci afferrò, mentre eravamo ancora di spalle e non c’eravamo visti,
seguendo e pedinando soltanto il battito del cuore impaurito perché solo.
Il nostro riflesso ci trasportò salvandoci oltre l’abisso, così evitammo il precipizio.
Graffiandoci, prendendoci, prima per le mani, ci aggrappammo l'un l'altro.
Non sapendo ancora se eravamo
in volo o in precipizio?: Solo noi due
chi eravamo noi così sperduti?

Ormai lontani dal vuoto
Versando il nostro sangue a stillicidio
Clorofilla del negativo della nostra pellicola
Moviola mossa dalle ali della farfalla
Mano del libero arbitrio, dell’eterna salvezza
Propria nel riflesso dell’istinto primordiale dell'amore
Zattera fortunata, fra tanti naufraghi, nel maltempo della storia dell’uomo: la nostra vita

Solo la paura ci spinse con coraggio a correre.
E fummo gli unici che gettammo, sui muri diroccati delle case senza tetti,
le impronte delle nostre mani bagnate perché frementi
Muri di antichi castelli che guardavano un cielo puntinato da stelle:
I nostri sogni
Eravamo sempre noi quei due umili che si amarono
dapprima che nascessero i dinosauri i cui fossili raccontano ancora muti a bocca aperta
lo stupore del tuo morso che mi lasciò il segno ,
ricamo orlato sulla pelle mia:
la nostra storia:

quella di due delfini abitanti in mari opposti
separati dai continenti
richiamo dell'anima
perché l'anima va dove abita il cuore
Sempre
Distratti pittori appesero i nostri dipinti:
Eco del sentimento eterno che è l’amore:
Guida nella traversata in burrasca tra i conflitti irrisolti del duemila

Le parole furono sassi contro i vetri
Alti

Risvegli



.  |










 
poezii poezii poezii poezii poezii poezii
poezii
poezii Questo è l'Olimpo della Lettertura, della Poesia, e della Cultura. Se hai piacere di partecipare alle nostre iniziative scrivi altrimenti appaga la tua conoscenza con gli articoli, la saggistica, la prosa, la poesia classica e/o contemporanea oppure partecipa ai nostri concorsi. poezii
poezii
poezii  Cerca  Agonia.Net  

La riproduzione di qualsiasi materiale che si trova in questo sito, senza la nostra approvazione, é assolutamente vietata
Copyright 1999-2003. Agonia.Net

E-mail | Politica di condotta e confidenzialità

Top Site-uri Cultura - Join the Cultural Topsites!